Bonne Route Orang Gila, ciao Giorgio

Alta qualità:

Media qualità:

Embedded Video

Bassa qualità:

Questo video è l’imbuto digitale che ha raccolto sotto forma di immaggini sonore in movimento il mio tributo al grande Giorgio Bettinelli, in viaggio per l’eternità dal 16 settembre 2008.

In occasione di Higher Lines, una convention di artisti spray/writers svoltasi ad Aosta il 21 settembre 2008, ho voluto dar forma, nella mia parte di muro, a un “pezzo” in onore del maestro, del Sensei Shan Shui Lao Omnitramp, dell’italiano che ha viaggiato di più nella storia, dell’uomo e dello scrittore, sensibile e umano come pochi.
Il mio scarabocchio non sopravviverà a lungo, probabilmente, come tutte le opere murali, soprattutto se eseguite con spray e nell’ambito della cultura Hip Hop, ma il mio l’ho fatto. Non ho potuto mai incontrare fisicamente Giorgio e questa è una dedica sincera e commossa, da un sedicente artista, ad uno affermato come lui.

Alcuni commenti su Nat Geo Adventure:

“#2 12.09.08 | 03.51 // bettinelli
Haerone, e che consigli può dare una persona sconsigliata e sconsiderata come son’io. Riflettendoci un atttimomi verrebbe da dire: riflettici un attimo, reiscriviti che tanto si può sempre ributtar via la reiscrizione, asssapora la confusione, scandagli i 36 per poi magari mark tweeeein, e soprattutto fai quello che senti, che quello che senti ti ascolta, che quello che senti è solo tuo, il resto è quello che gli altri ci rubano. Guarda che qua c’è immenso affetto per quello che sei.
Tuo, Giorgio”

“#5 07.09.08 | 19.13 // bettinelli
Haerone Tigerone, casa piena di amore e di libri e di musica e di filMMMs e di amici, ma ancora vuota senza voi che vi aspettiamo.
Ya Pei con Giorgio”

“#3 24.08.08 | 03.32 // bettinelli
haerone, sono qui con marco ferrarese, marcomonkey, che tu conosci via blog e che mi è venuto a trovare per qualche giorno prima di andare in laos. giorni belli, giorni di amicizia e solidarietà, di discussioni e crescita. fatti raccontare da lui come si sta bene qua, e Yapei e io ti aspettiamo prima o poi per brainstorm e birra e passeggiate sul mekong, nomadi senza melting pot. Un abbraccio. Giorgio”

“#26 08.08.08 | 00.53 // bettinelli
Bellissimo il video, umano troppo umano tra ricard, pastis, pernod, onde, spuma, surf, amore, girotondi. E niente e’ troppo umano per gli umani, bile o ambroia che sia. Basta lasciar perdere le bagatelle e i perditempo. Keep flaaaaaaaaaaing, haerone.
Giorgio”

“#43 25.04.08 | 07.02 // bettinelli
Gent. Sig. Fabellini, mi sono permesso e pregiato di ringraziarla nei Ringraziamenti del mio prossimo libro. It’s that Ok? Grazie. Giorgio”

La frase che amo di più, da me vissuta in prima persona innumerevoli volte in viaggio:

“…mi sono sentito per una manciata di secondi, senza motivo, perfettamente felice, mentre i peli si rizzavano sulla pelle d’oca delle braccia, granulosa come la buccia di un’arancia. Pochi secondi soltanto,
per i quali vale la pena di VIVERE.”

Giorgio Bettinelli, Brum Brum

9 Comments

  1. Edo 04/10/2008

    Magnifico.
    Difficile trovare parole realmente adeguate e non banali. Giorgio odiava le banalità. Ti dico solo che sei un ragazzo in gamba Andrea.
    Felice di conoscerti,
    Edo

  2. haero 04/10/2008

    Ciao Edo, in bocca al lupo per oggi.
    Stiam chiudendo le valigie io e Elif. Stasera Istanbul.
    Dove Giorgio è passato. Lunedi Dubai e Singapore, e lui c’è stato.
    Poi Bali, e li ha cominciato la sua stupenda seconda vita.
    Grazie dal cuore amico Edo.

  3. Luca 04/10/2008

    Complimenti,
    Giorgio era e sarà sempre una fonte di forte ispirazione per chi come noi lo ha seguito e lo insegue…C’è chi onora la sua memoria con un gesto o un altro…il tuo è stato un bellissimo pensiero,sinceramente…
    Ancora complimenti,ciao.
    Luca.

  4. haero 05/10/2008

    ciao Luca grazie di cuore

  5. Tiger 09/10/2008

    Bellissimo video, grande Giorgio Betinelli, che peccato perdere un uomo con grande cuore! Saluti da Singapore:-)

  6. yapei in Bettinelli 07/11/2008

    Grazie.
    send you mail soon.

  7. haero 07/11/2008

    Ciao Yapei, 🙁 stay tuff.
    Whatever i can do to tell the world who Giorgio was, to tell the world not to forget that crazy looking son of his, so in love with this planet.
    Thanks for honoring my humble blog.
    A very warm hug from Chamonix.

  8. haero 08/12/2009

    Giorgio questo “trailer” s’è trasformato nel corto che ha vinto il Premio Chatwin. Umile tributo a te.
    Viaggia per sempre

  9. […] prematura di Giorgio Bettinelli , ho dipinto un muro ad Aosta e creato un sentito ed emotivo video-saluto artigianale, con filmati che ho girato in viaggio miscelati alla realizzazione del murale. […]

Did you like my post? Hated it? Please leave your mark!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close