Nonno Vito 102

Nonno vito skyping, on RAI TG1 homepage

English down below

Per la 102esima volta Nonno Vito ha compiuto un giro intorno al sole; da pochi giorni ha cominciato il giro numero 103. Ha percorso finora circa 52.836 milioni di miglia, cioè circa 85.032 milioni di chilometri, senza contare gli spostamenti sul pianeta Terra.

Io sono su “l’astronave Terra” da ciò che indichiamo come “anno domini 1972”, avendo quindi condiviso il viaggio con Nonno per qualche decina di milioni di chilometri, a voi il conteggio.

Se n’è accorta anche la Rai, di nuovo, su segnalazione di conoscenti. Sono venuti a casa nostra, a S.Elpidio, e hanno documentato il compimento del giro numero 102, intervistando Nonno, microfonato e illuminato per bene. Lucido e diretto come sempre, ha risposto alle domande appassionate della giornalista Matilde Germani. Curiosità in goccioline distillate da un oceano di eventi chiamato “vita”, per dissetare i media e chi li guarda. Descrivere una vita lunga 102 anni è come prendere un pugno di sabbia pretendendo di poterlo usare per raccontare tutto sulla spiaggia da dove proviene.

Nonno le ha superate tutte, l’ultima a settembre 2009, un’infezione alimentare che lo ha inchiodato a letto, togliendogli tutte le forze, per una settimana anche quella più importante, la forza di volontà. I dottori gli davano al massimo 15 giorni di vita. E invece eccolo qui che suona l’organetto e tiene banco, come 85 anni fa, 80 anni fa, 70 anni fa, 50, 40 e così via.

Personalmente lo considero un modello di forza interiore e indipendenza. Ha sempre fatto di testa sua, ancora adesso non c’è verso di bypassare la sua opinione. Forse è questo il segreto della sua longevità: restare attivi e indipendenti.

Citando il finale dell’intervista al Corriere della Sera del 26 luglio 2009,”Ma sono ancora in forma. Dieci operazioni e sono sempre risorto come l’erbetta. Sono nonno, bisnonno. E finché ho vita, viaggio.”

Buoni viaggi Nonno!

English

For the 102nd time Grandpa Vito has made a lap around the sun, starting round number 103 since few days. He traveled so far about 52.836 million miles, or about 85.032 million km, not counting travels on planet Earth.

I’m on “spaceship Earth” by what we refer to as “Anno Domini 1972”, thus having shared the trip with Grandpa for a few million miles, you do the math.

Rai also has noticed, again, on the recommendation of acquaintances. They came to our house in S. Elpidio, and have documented the completion of the lap number 102, interviewing Grandpa, microphones and lights and all. Lucid and direct as always, he answered passionate questions posed by RAI journalist Matilde Germani. Curiosity in droplets distilled from an ocean of events called “life”, to quench the media and whoever watches them. To describe a long-lived 102 years is like taking a handful of sand pretending to be able to use it to tell everything about the beach where it comes from.

Grandpa has passed it all, the last in September 2009, a food poisoning that had him stuck in bed, taking away all his strength for a week, and most importantly, willpower. The doctors gave him up to 15 days of life. But here he is, playing the organ and entertaining guests as 85 years ago, 80 years ago, 70 years ago, 50, 40 and so on.

I consider him a model of inner strength and independence. He has always done his own thing, even now there’s no way to bypass his opinion. Perhaps this is the secret of his longevity: staying active and independent.

Quoting from the final of the interview with Corriere della Sera, 26 July 2009: “But I’m still in shape. Ten operations and have always risen like grass. I’m grandfather, great-grandfather. And as long as I’ll live, I’ll travel.”

Happy travels Grandpa!

3 Comments

  1. haero 21/03/2010

    Likes I said, repetita iuvant.

  2. Edo 27/03/2010

    Che spettacolo di nonno!!!! Invidia continua 😉

  3. haero 30/03/2010

    Pensa che sogno potergli far fare il giro del mondo a questa età…con i media al seguito…altro che reality shows…(-:D…lui partirebbe subito, verrebbe pure in Turchia al matrimonio imminente…

Did you like my post? Hated it? Please leave your mark!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close