headertop1 haero dinamiko roamings the snow must go on
headerbottom
primarybottom
Artificial Kid, Numero 47 (2 Comments)

Danno (Colle Der Fomento), StabbyoBoy (GoTaste e King Kong Posse) e Dj Craim compongono il ragazzino artificiale, the Artificial Kid, CyberPunkRap dalla Capitale. Numero 47 è il loro primo lavoro, un potentissimo melange di liriche tipiche del Funk Romano, “Dannose” all’ennesima potenza, sostenute dalle basi di Stefano StabbyoBoy, pura potenza della natura, stile da vendere, farcito di scratches di Dj Craim, che nonostante la giovane età spacca già da tempo. Si sente l’odore del malessere che ci viene imposto dall’elite che ha il controllo di tutti i fili e tutti i bottoni. In Numero 47 le teorie complottistiche sono realtà, alla quale cercare di sottrarsi. Si percepisce il futuro prossimo, possibile, reale, RFID e chip sottocutanei, nuovo ordine mondiale e panem et circenses, divide et impera, il grano salis trebbiato da potenti spot omnimediali…
Mr. Bill Gates diceva che il WWW era “computer geek pornography”, 15 anni fa…adesso lo chiama “the Cloud” e ne vuole il controllo. 1984 sempre possibile.
Listen, resist, and shut the fuck up.

2 Responses to “Artificial Kid, Numero 47”

    1. Tiger April 4th, 2009 at 7:10 PM

      Per me ci vuole un dizionario per capire:-)

    1. haero April 5th, 2009 at 3:23 PM

      Ti spiego tutto quando torni bambolina (-:D

Leave a Reply