Posts in Category: Unusual Multimedia

Me, Bruce and Giorgio, and the Media

Italiano (uk flagEnglish here)

Poco dopo la scomparsa prematura di Giorgio Bettinelli , ho dipinto un muro ad Aosta e creato un sentito ed emotivo video-saluto artigianale, con filmati che ho girato in viaggio miscelati alla realizzazione del murale. Elif ed io avevamo già organizzato un viaggio in Asia attraverso il Medio Oriente, con destinazione finale e principale Bali, dove Giorgio ha avuto la sua prima Vespa. Chiesi anche indicazioni su Bali a Giorgio, ma era troppo tardi. Se ne era andato, “in un luogo molto freddo”, come la moglie Yapei ha scritto in una e-mail, il 16 settembre 2008.

Borney Adapted Snowboard System (B.A.S.S.)

Il sogno di una ragazza tetraplegica realizzato da un geniale e visionario maestro di snowboard/tecnico sportivo, presidente dell’Aspert, un’associazione no-profit per la promozione dello sport per tutti.
Commuoversi mentre si filma, bagnare il mirino di lacrime di commozione, grazie ad Andrea Borney l’inventore e maestro di Snowboard dal cuore enorme.

The dream of a tetraplegic girl made reality by a genial and visionary Snowboard Instructor, president of Aspert, a no-profit association promoting the accessibility to sports to everybody.
To get emotional while filming, wet the viewfinder with tears, thanks to Andrea Borney, the inventor and big hearted Snowboard instructor.

Ciao Giorgino

Tributo a Giorgio Bettinelli

Tributo a Giorgio Bettinelli

Il 30 maggio 2009 alle ora 21.30 presso il Teatro S.Domenico di Crema (piazza Trento e Trieste) si terrà una serata omaggio a Giorgio Bettinelli intitolata “Ciao Giorgino”, diretta da Francesco Edallo e curata dall’associazione Rock’aKrema.
L’ingresso sarà ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto alla ricostruzione del Teatro Stabile d’Abruzzo di L’Aquila.
Io sarò a Crema il 28, per iniziare un’opera di arte spray a mano libera, che creerò appositamente su dei pannelli di legno.
Tornate a visitare il blog per avere info più dettagliate. Ci vediamo a Crema.

English

NAZIONALE SBX IN TRAINING @ Cervinia part II



Nazionale SBX in training @ Cervinia part II

di haero

Questo video documenta i ragazzi della Nazionale Italiana SnowBoarderCross mentre si allenano a Cervinia.

Già sono comparsi su questo blog, per mezzo dei soliti video strampalati messi insieme da “yours truly”, CCO della Unusual Multimedia.

Nonostante le tute ridicole (imposte dalla federazione…), i problemi di budget, le trasferte faraway da pagarsi di tasca propria, la quasi totale assenza dai media, Nuvola, Pozzo (Luca e Ste) e i loro ragazzi vanno avanti a forza di passione e duro lavoro.

Grazie a chi dedica 10 minuti della sua esistenza a questo video.

edit di giugno 2009: pare che natgeoadventure abbia ricambiato di nuovo tutti i codici per l’embed…non ho parole…mi scuso con chi gira nei meandri del blog e non vede i video. Da ora in poi solo embed da youtube o vimeo.

English

This video documents the training of the Italian SnowboarderCross National Team, in Cervinia, Italy.

Despite all the difficulties and the low budget, they put enormous passion in their efforts, and through hard work the results are a-coming.

Andrehaero on/su TGR Valle d’Aosta

Embedded Video

Versione a bassa risoluzione di parte dell’edizione del TGR della Valle d’Aosta, che ieri ha avuto il coraggio di ospitare un pazzo poliziotto pelato che dice parolacce e dipinge sui muri, e che spesso scende con una tavola dalle montagne, e che appena può parte per sparire con tutte le sue follie…
Un sentito grazie a Maria Teresa Zonca, la temeraria giornalista della RAI che ha avuto “il pelo sullo stomaco” di ospitarmi sul TGR.
Sono profondamente onorato, spero che i miei documentari saranno all’altezza!

Hey guys, this is a low quality version of a video interview broadcasted on regional news on the Aosta Valley branch of RAI, Italian national television. So now, this bald crazy traveling cop, that sprays on walls and comes down the mountains riding a board, was featured on tv, on prime time.
A big thank to Maria Teresa Zonca, the RAI journalist that was couragious enough to feature yours truly.
I’m deeply honored, and I hope my documentaries will be adequate.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close